Associazione Nazionale per Aquileia APS

Aquileia e Luni. Il destino di due colonie dell’Italia romana affacciate sul Mediterraneo

Dal 20 al 22 ottobre l’Associazione Nazionale per Aquileia organizza assieme a Fondazione Aquileia, Università degli studi di Udine-DIUM e Centro Studi Lunensi un convegno che intende mettere a confronto il processo di sviluppo delle due colonie dalla fondazione alla fine del mondo romano. Attraverso una serie di approfondimenti saranno analizzati i diversi percorsi, prima paralleli e poi divergenti, dei due insediamenti. Entrambi conoscono una crescita significativa in età repubblicana, ma i rispettivi destini divergono nel corso dell’età imperiale: Luni visse un momento di grande sviluppo soprattutto in età giulio-claudia, in connessione con lo sfruttamento intensivo del marmo delle Apuane, e vide poi una progressiva diminuzione di importanza soprattutto nel corso del IV sec. d.C.; Aquileia -al contrario- godette sempre dei vantaggi di una posizione geografica che ne fece il grande hub dell’Adriatico, punto di partenza della rete viaria che collegava l’Italia alle province vicine e cardine della difesa militare dell’arco alpino fino a diventare in età tetrarchica residenza imperiale e a ospitare grandi programmi urbanistici nel corso di tutto il IV sec. d.C.

Scarica il programma